Sezioni

Dicembre 2022
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  

6 Febbraio 2023 home

Abruzzo Popolare

Sito di informazione quotidiana: politica, cronaca, economia, ambiente, sport, piccoli Comuni, editoriali e rubriche

CONCERTO DI NATALE CON LA FANFARA della Brigata Alpina Taurinense

Giovedì al Marrucino la musica delle Truppe Alpine e una storia che coinvolge tanti abruzzesi

Chieti, 20 dicembre 2022. Si svolgerà giovedì 22 dicembre alle ore 18.30 al Teatro Marrucino, il concerto di Natale della Fanfara della Brigata Alpina “Taurinense”.  L’evento, patrocinato dal Comune di Chieti, ha non solamente lo scopo di scambiarsi gli auguri e di vivere un momento di convivialità, ma soprattutto di aiutare chi è in difficoltà.  L’inizio è fissato per le 16:30, con la Commemorazione dei Caduti, presso il monumento situato all’interno della Villa Comunale, a cui farà seguito una sfilata lungo le principali vie del centro città, in cui la Fanfara si esibirà nel tradizionale carosello.  A Largo Martiri per la Libertà verrà anche allestita una parete d’arrampicata, messa a disposizione di adulti e bambini.  Il concerto della Fanfara della “Taurinense” è l’ultima di otto tappe di una tournée che ha toccato, oltre all’Abruzzo, anche Liguria e Piemonte.

“Siamo lieti di ospitare gli alpini e la loro Fanfara – così il sindaco Diego Ferrara e il vicesindaco e l’assessore agli Eventi Paolo De Cesare – perché sarà l’occasione di accogliere il Natale con un dono speciale per la città. La Brigata Alpina “Taurinense” è una delle grandi unità dell’esercito italiano, specializzate per il combattimento in montagna e il 9° Reggimento Alpini, in cui prestano servizio numerosi nostri concittadini, tra cui anche il comandante, Colonnello Mario Bozzi, è un patrimonio di tutti gli abruzzesi. La Fanfara della “Taurinense” è un ensemble di assoluto pregio per le qualità musicali e per la notorietà che la accompagna: la vedremo esibirsi in un repertorio storico, fatto di marce militari, oltre che musiche natalizie e classici, prima del caratteristico finale rappresentato dalla Marcia dei coscritti piemontesi, seguita dall’inno degli alpini e dal Canto degli italiani. Voglio invitare tutta la città a partecipare a questa speciale giornata di musica e di presenza e a vivere un’attesa del Natale davvero diversa, a contatto con la Fanfara della “Taurinense” e la sua storia”.

Al termine della serata, al Teatro Marrucino, il Comandante del 9° Reggimento Alpini, Colonnello Mario Bozzi, e il Presidente della Sezione ANA Abruzzo, Pietro D’Alfonso, consegneranno ad Achille Di Paolo Emilio, Presidente all’AGBE – Associazione Genitori Bambini Emopatici – i fondi raccolti dagli alpini abruzzesi, in armi e no.  Le penne nere d’Abruzzo contribuiranno così a supportare fattivamente l’associazione che da anni lavora al fianco dei più fragili sul territorio abruzzese, condividendo con loro gli auguri per un Sereno Natale.

Come muoversi in città. Cosa prevede l’ordinanza sulla mobilità:

– L’istituzione del divieto di sosta con rimozione in Piazza Umberto I, dalle ore 14,00 del giorno 21 dicembre alle ore alle ore 11,00 del giorno 23 dicembre 2022, ad eccezione degli stalli riservati alla Polizia di Stato ed alla Protezione Civile, al fine di consentire le operazioni di montaggio delle strutture e la sosta dei veicoli utilizzati per le operazioni di scarico di materiale, nonché lo svolgimento delle operazioni di disallestimento delle strutture di supporto logistico;

– l’istituzione del divieto di transito veicolare in Via dei Gesuiti e in Piazza Umberto I, ad eccezione dei veicoli dei residenti, della Polizia di Stato e della Protezione Civile:

•             per il giorno 21 dicembre 2022, dalle ore 14,00 alle ore 18,00, durante le operazioni di allestimento;

dalle ore 18,00 del giorno 22 dicembre alle ore 11,00 del giorno 23 dicembre 2022, durante i preparativi e fino alle operazioni di disallestimento;

•             la sospensione temporanea della circolazione veicolare, per il giorno 22 dicembre 2022 , tra le ore 16,00 e le ore 17,30, durante la sfilata della fanfara dalla Villa Comunale lungo Viale IV Novembre, Piazza Trento e Trieste, Corso Marrucino e Piazza Valignani fino al Teatro Marrucino, per il tempo strettamente necessario al suo passaggio.

image_pdfimage_print

About Post Author