Sezioni

Aprile 2022
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  

9 Dicembre 2022 home

Abruzzo Popolare

Sito di informazione quotidiana: politica, cronaca, economia, ambiente, sport, piccoli Comuni, editoriali e rubriche

Regata dei trabocchi

Celebrare i colori del paesaggio con spirito agonistico

Pescara, 21 aprile 2022 –

Un abbraccio ideale tra sport, natura e turismo. È tutto pronto per la prima classica “lunga” delle regate d’altura organizzate dal Circolo Nautico di Pescara (Cnp 2018), la Regata dei Trabocchi, in questo caso confezionata in collaborazione con il Circolo nautico di Vasto

Domenica 24 aprile più di 30 imbarcazioni issano le vele davanti al Porto Turistico Marina di Pescara all’inseguimento del trofeo “Banca Generali Cup”, dal nome dello sponsor principale della manifestazione e che sarà assegnato al primo classificato. 

Una sfilata di barche a vela provenienti da tutta la regione, lunghe dai 6 ai fino ai 16 metri, si concentrano lungo il panorama marino d’eccellenza d’Abruzzo che passa davanti a Francavilla, Ortona, San Vito Chietino, Rocca San Giovanni, Fossacesia, Torino di Sangro, Casalbordino e Vasto. Le barche, l’Eremo e i trabocchi, icone della regione e simboli della costa centro-meridionale, uniti in un connubio paesaggistico che lega anche i due circoli nautici che rientrano nella IX Zona Fiv Abruzzo e Molise che patrocina l’iniziativa.

La partenza è prevista per le ore 10 del 24, dopo l’accoglienza ai natanti nella Club House del Cnp. Il giorno prima, il 23, i velisti sono impegnati anche nella prima regata del Campionato primaverile organizzato dal circolo. Le barche sfilano con le loro vele colorate al largo dei trabocchi per superare una boa di disimpegno a Vallevò, a San Vito Chietino. Un gran bel panorama per chi percorre in mattinata e a ridosso dell’ora di pranzo la pista ciclo-pedonale della Via Verde. Il traguardo è previsto nel pomeriggio al molo di Punta Penna di Vasto.

Le imbarcazioni sono ospitate nel circolo nautico di Vasto e le premiazioni si svolgono in serata, nel ristorante dell’Hotel Perrozzi. Previsti premi anche per le intramontabili barche “classiche”, ossia quelle immatricolate entro il 1992. Lunedì 25 le imbarcazioni poi tornano ai porti di appartenenza. Alessandro Di Tonno, District manager Abruzzo e Molise della Banca Generali Private: “Siamo felici di sostenere questa ed anche altre iniziative del Cnp che rafforzano la rinascita della nautica e soprattutto dello stesso Circolo nautico di Pescara, una struttura storica che risponde pienamente alla nostra filosofia aziendale di sodalizio con il territorio.

Ci auguriamo che questa regata in particolare, ma anche le altre che succederanno nell’anno, segnino una ripartenza dopo i periodi bui del lockdown”. Andrea Di Nicolantonio, dello staff organizzatore di Cnp: “Siamo orgogliosi di promuovere la nostra regione mettendo in risalto la costa e anche la montagna che vi si specchia. E poi anche soddisfatti del gemellaggio con gli amici Circolo nautico di Vasto. Questa è la prima di due regate classiche lunghe organizzate dal Cnp di Pescara, la seconda è prevista per luglio, cioè la Pescara-Tremiti”. 

image_pdfimage_print

About Post Author