Sezioni

Maggio 2022
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

9 Dicembre 2022 home

Abruzzo Popolare

Sito di informazione quotidiana: politica, cronaca, economia, ambiente, sport, piccoli Comuni, editoriali e rubriche

ONLINE AVVISO CONTRIBUTI destinati ai caregiver di persone con disabilità

Le domande vanno presentate entro il prossimo 15 giugno

Chieti, 15 maggio 2022. L’assessorato alle Politiche sociali rende noto che è online l’avviso per richiedere l’assegno di cura per caregiver che assistono persone con disabilità, si tratta di fondi messi a disposizione dalla Regione Abruzzo per sostenere gli accompagnatori di persone non autosufficienti e assicurare così la continuità dell’assistenza atta a garantire agli stessi la permanenza nel proprio contesto abitativo, sociale ed affettivo, evitando il ricorso a strutture ospedaliere e/o residenziali.

Avviso e modulistica sono visionabili e scaricabili sul sito del Comune.

Si tratta di circa 89.000 euro di contributi del fondo relativo agli anni 2018/2020 destinati a supportare tutti i cittadini residenti o domiciliati in Abruzzo, che si trovino nelle condizioni previste dall’avviso, ciè quella di assistenza di una persona non autosufficiente.

Scopo delle risorse sostenere il ruolo di cura e di assistenza dei caregiver familiari che assistono un congiunto non autosufficiente e non in grado di prendersi cura di sé nelle attività della vita quotidiana nell’ambiente domestico, nella vita di relazione e nella mobilità, interagendo con gli operatori che forniscono attività di cura e assistenza.

Tre le linee di intervento, i caregiver possono chiedere: assegni di cura per persone in condizione di disabilità grave o gravissima, finalizzati all’assistenza (diretta o indiretta) della persona nel cui Progetto di Assistenza Individualizzato (PAI) sia individuato il caregiver familiare in possesso dei requisiti previsti dalla legge di riferimento; contributi una tantum a favore dei caregiver di coloro che non hanno avuto accesso alle strutture residenziali a causa delle disposizioni normative emergenziali; l’intervento è rivolto ai caregiver familiari delle persone non autosufficienti o con disabilità grave, già valutate dagli Organismi preposti e in lista per l ‘accesso alle unità di offerta residenziali; sostegni a programmi di accompagnamento finalizzati alla deistituzionalizzazione e al ricongiungimento del caregiver con la persona  assistita. L’entità dell’assegno viene stabilita in base alla disabilità e ai parametri definiti nell’avviso.

La domanda va inoltrata entro il 15 giugno allo sportello del protocollo del Comune, il modello è già scaricabile dal sito comune.chieti.it, sezione concorsi avvisi e bandi, ma sono disponibili anche sull’App Smart.PA, nonché agli sportelli dei servizi di Segretariato Sociale del Comune di Chieti”.

image_pdfimage_print

About Post Author