Sezioni

Maggio 2022
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

27 Novembre 2022 home

Abruzzo Popolare

Sito di informazione quotidiana: politica, cronaca, economia, ambiente, sport, piccoli Comuni, editoriali e rubriche

IL GIOCO DI COMIECO per conoscere tutto sul riciclo di carta e cartone e vincere 3000 euro

Gara a squadre per il recupero e il riciclo degli imballaggi a base cellulosica

Teramo, 18 maggio 2022. Teramo e l’Abruzzo saranno per la prima volta protagonisti di “Carta al Tesoro”, l’avvincente gara a squadre ideata da Comieco per informare e sensibilizzare sul valore del ciclo del riciclo di carta e cartone e sull’importanza della raccolta differenziata.

Sabato 21 maggio, le squadre che parteciperanno alla gara si ritroveranno presso il Parco Fluviale del Tordino e del Vezzola, a partire dalle ore 9, con partenza del gioco fissata alle ore 10,30. Nell’area verde che accompagna il corso dei due fiumi intorno al centro storico cittadino, sarà allestito lo spazio Carta al Tesoro, con originali arredi in cartone, l’area accoglienza, quella della sfida finale “Riciclatutto” e il laboratorio con attività e giochi per bambine e bambini.

Carta al Tesoro è organizzata da Comieco con il Comune di Teramo e con Teramo Ambiente. Il centro abruzzese è la seconda tappa dell’edizione 2022 della manifestazione, dopo l’evento dello scorso 9 aprile a Napoli e prima della gara che si svolgerà la prossima settimana a Firenze.

L’iniziativa è stata presentata questa mattina nel corso di un incontro con la stampa presso l’Aula consiliare del Parco della Scienza a cui hanno partecipato Il Sindaco di Teramo, Gianguido D’Alberto, l’Assessore comunale alle Politiche ambientali, climatiche, energetiche e di sviluppo sostenibile, Martina Maranella, il Presidente di Teramo Ambiente, Sergio Saccomandi e il responsabile di progetto dell’azienda, Pierandrea Giosuè e la Responsabile Territoriale Area Riciclo e Recupero di Comieco, Sara Dello Ioio.

“ L’opportunità data da Comieco – ha dichiarato l’Assessore Martina Maranella – è estremamente importante per la città di Teramo. Dimostra l’attenzione verso un tema fondamentale nella vita quotidiana quale la raccolta differenziata. L’assessore Maranella si ritiene estremamente soddisfatto dell’iniziativa che dimostra ancora una volta come la partecipazione dei cittadini sia di fondamentale importanza per il raggiungimento di sempre nuovi obiettivi per la sostenibilità e per il benessere della nostra comunità”.

I partecipanti di Carta al Tesoro, dopo il via dal Parco Fluviale, seguiranno un percorso attraverso luoghi fra i più suggestivi del centro storico e nelle aree verdi della città, superando prove e quiz ai cinque “checkpoint” presidiati dagli staff di Carta al Tesoro, per essere fra i team che si contenderanno la vittoria nel gioco finale, il “Riciclatutto”: per i primi tre classificati premi per 3000 euro in buoni spesa.

“ Ringrazio il Comieco – ha detto il Presidente di TE.AM. Spa, Sergio Saccomandi – per l’ennesima opportunità concessa alla nostra Città e alla TE.AM. Spa, così che con “Carta al Tesoro” si intende valorizzare anche i risultati raggiunti dalle buone pratiche ambientali dei cittadini teramani nella raccolta e riciclo di carta e cartone. Infatti, in termini di quantità siamo ad oltre 70 kg/ab/a e in termini di qualità siamo posti stabilmente nella prima fascia merceologica. TE.AM. Spa è impegnata nell’attuare ulteriori azioni ed investimenti finalizzati ad ottenere un’ottimizzazione dei servizi offerti agli utenti al fine di raggiungere nuovi e più ambiziosi obiettivi in ottica di economia circolare, in cui la raccolta differenziata e il riciclo della carta e cartone sono indispensabili per ottenere nuove materie prime!”

“ La scelta di organizzare Carta al Tesoro al Teramo – ha detto Sara Dello Ioio dell’Area Riciclo e Recuperou di Comieco – è il riconoscimento per una città che rappresenta una best practice nazionale per la raccolta differenziata di carta e cartone in termini di organizzazione, capacità di riciclo, coinvolgimento dei cittadini. La raccolta differenziata in città, con un sistema incentrato sul porta a porta, ha infatti ottenuto ottimi risultati, con un pro-capite nel 2021 di 72,3 kg per abitante per la carta e il cartone con una crescita rispetto all’anno precedente del 4%. Nello stesso anno Comieco a fronte delle quantità gestite ha riconosciuto alla TE.AM. oltre 330.000 € in corrispettivi economici”.

Sabrina Borrelli

Alessandro Fava

image_pdfimage_print

About Post Author