Sezioni

Maggio 2022
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

29 Novembre 2022 home

Abruzzo Popolare

Sito di informazione quotidiana: politica, cronaca, economia, ambiente, sport, piccoli Comuni, editoriali e rubriche

DUE EQUIPAGGI ABRUZZESI NACRA 15 sul podio a Punta Ala

Primi classificati Morelli-Troiano, secondi Sebastiani-Rubino nella trasferta nazionale velica in Toscana

Pescara, 19 maggio 2022. Gli equipaggi abruzzesi Nacra 15 del circolo velico Svagamente di Pescara salgono il primo e secondo scalino del podio nella tappa nazionale Fiv di Punta Ala. Si tratta di Enrica Morelli e Stefano Troiano che hanno conquistato l’oro seguiti a stretto giro da Vincenzo Sebastiani e Maria Sofia Rubino. La competizione si è svolta nel lungo week-end del 13, 14 e 15 maggio scorsi nel Golfo di Punta Ala, in Toscana, dove il locale Yacht Club ha organizzato una Tappa Nazionale nell’ambito del calendario della Federazione Nazionale Vela coinvolgendo le classi 29er, 49erFX e Nacra 15.

Più di 60 le imbarcazioni presenti per una tre giorni di regate tiratissime che hanno colorato le acque antistanti il Marina. I giovani atleti si sono sfidati e hanno verificato la propria preparazione, frutto di impegno e allenamento metodico. “Sono stati tre giorni di vento medio leggero, tra gli 8 e i 12 nodi – racconta Mauro Di Feliciantonio, allenatore della flottiglia pescarese e direttore del Circolo velico Svagamente – ma con regate sofferte e tirate. La classifica ha visto al primo posto l’equipaggio Morelli-Troiano ma devo dire che Vincenzo Sebastiani e Maria Sofia Rubino, che sono stati in testa alla classifica dal primo giorno, sono arrivati alla fine a pari punteggio.

Poi, per una questione di scarti e dell’ultimo miglior risultato, c’è stato il sorpasso. È stata un’occasione per la Federazione di selezionare atleti per i mondiali giovanili, ma a noi interessa poco perché i nostri giovani sono appena saliti su questo tipo di imbarcazione avendo gareggiato fino allo scorso anno su Dragoon, dove hanno raccolto molte vittorie naqzionali, soprattutto le ragazze, che prima erano in equipaggio insieme. Ora la Fiv preferisce equipaggi misti, ed è giusto; quindi, ci vuole ancora un po’ di esperienza insieme per ambire ai Mondiali”. Alla premiazione ha presenziato la campionessa olimpica di windsurf Alessandra Sensini.

image_pdfimage_print

About Post Author