Sezioni

Giugno 2022
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

7 Dicembre 2022 home

Abruzzo Popolare

Sito di informazione quotidiana: politica, cronaca, economia, ambiente, sport, piccoli Comuni, editoriali e rubriche

IL COLOR CHE MOVE IL MONDO. Resistenza Urbana, progetto di rigenerazione urbana

Arte, riqualificazione, inclusione, partecipazione: a Pescara continua la Resistenza urbana

Pescara, 11 giugno 2022. Nella giornata di Domenica 12 Giugno 2022, a partire dalle ore 9.30, prenderà il via la quarta giornata dedicata alle attività di street art, camminata ecologica e trekking urbano previste da “Il Color che Move il Mondo”, progetto di rigenerazione urbana proclamato il 18 ottobre 2021 fra i 37 vincitori, su 1536 domande di partecipazione pervenute da tutta Italia, della terza edizione del Premio “Creative Living Lab”, promosso dalla Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero della Cultura. Il progetto è patrocinato da Regione Abruzzo, Provincia di Pescara e Comune di Pescara.

ANPI – Comitato Provinciale di Pescara – capofila del progetto -, FIAB Pescarabici, Confcommercio Pescara, Istituto Comprensivo Pescara 7, Liceo MIBE Pescara, l’Associazione “Mani Sporche”, Clean-up Pescara e l’Associazione Ciclisti Anonimi Pescara, sono soggetti promotori di un progetto che si pone come obiettivo la riqualificazione di spazi all’interno delle aree urbane attraverso nuove forme di utilizzo dei luoghi prescelti al fine di migliorare i servizi, la fruizione e le funzioni culturali; di incentivare l’attivazione di percorsi di partecipazione attraverso il coinvolgimento di Istituzioni, professionisti, artisti, cittadini e soggetti attivi sul territorio; di promuovere un sistema di organizzazione dal basso, tale da favorire un processo di empowerment e di riappropriazione nelle comunità coinvolte.

Questa quinta giornata (di cui si allega locandina), aperta alla partecipazione di tutte le cittadine ed i cittadini, vede proseguire le attività già avviate lungo il percorso ciclopedonale che collega, lungo la sponda sul del Fiume Pescara, il Ponte Flaiano al Ponte della Libertà: è prevista una doppia pedalata ecologica che, partendo alle ore 9:30 dal Ponte del Mare (Madonnina) con i più grandi ed allo stesso orario da Piazza Pierangeli con i Piccoli Ciclisti, e muovendosi sempre in sede protetta, porterà alla conoscenza dell’ambiente fluviale e delle opere di street art già realizzate ed in via di realizzazione; successivamente, dalle ore 10:00, una camminata ecologica dedicata alla rigenerazione del Giardino Fluviale, sito lungo la sponda sud del fiume in prossimità del Ponte Flaiano; sempre dalle ore 10:00 partirà la realizzazione di opere di street art nell’area adiacente il percorso ciclopedonale, nei pressi del Ponte della Libertà.

image_pdfimage_print

About Post Author