Sezioni

3 Marzo 2024 home

Abruzzo Popolare

Sito di informazione quotidiana: politica, cronaca, economia, ambiente, sport, piccoli Comuni, editoriali e rubriche

DCIM100MEDIADJI_0318.JPG

SOSTENIBILITÀ GREENMETRIC

UnivAQ si conferma ai vertici del ranking internazionale

L’Aquila, 12 dicembre 2023. Per la sesta volta consecutiva l’Università degli Studi dell’Aquila si posiziona ai vertici della classifica globale nel ranking GreenMetric, ponendosi al 29° posto nel mondo e al 5° in Italia, riuscendo addirittura a migliorare il già ottimo 30° posto dello scorso anno, pur essendo notevolmente aumentati gli Atenei partecipanti, arrivati ora a ben 1183. 

In Italia, davanti ad UnivAQ solo Bologna, la LUISS, l’Università di Torino ed il Politecnico di Torino. A livello mondiale, si posiziona al primo posto la Wageningen University nei Paesi Bassi, seguita dall’Università di Nottingham (UK) e dalla tedesca Umwelt-Campus Birkenfeld 

UI GreenMetric World University Ranking è una graduatoria internazionale che classifica le università valutando l’impegno degli Atenei a diminuire l’impatto sull’ambiente con misure relative sia all’adeguamento/miglioramento delle proprie infrastrutture, sia al cambio comportamentale della propria comunità e della società.   Gli indicatori sono 6: 

• Ambiente e infrastrutture (SI) 

• Energia e cambiamenti climatici (EC) 

• Rifiuti (WS) 

• Acqua (WR) 

• Trasporti (TR) 

• Formazione (ED)  

L’Università dell’Aquila conferma l’ottima performance nell’indicatore sulla formazione (ED): 26° nel mondo e 5° in Italia. Eccellenti i risultati anche in energia e cambiamenti climatici (22° nel mondo e 3° in Italia) e nell’acqua (rispettivamente 75° e 5°).

Nel comunicare tali risultati, il Magnifico Rettore, prof. Edoardo Alesse, ha espresso “grande soddisfazione”, sottolineando come “le politiche di organizzazione dei servizi e di gestione della struttura amministrativa, dei regolamenti e della ristrutturazione degli edifici nel corso degli ultimi anni, hanno dimostrato la loro efficacia nella realizzazione del piano strategico. Tale piano” prosegue Alesse “è focalizzato sulla sostenibilità ambientale e sociale, ed è supportato con grande impegno da tutta la comunità accademica, composta da docenti, staff e studenti”.

image_pdfimage_print

About Post Author