Sezioni

24 Febbraio 2024 home

Abruzzo Popolare

Sito di informazione quotidiana: politica, cronaca, economia, ambiente, sport, piccoli Comuni, editoriali e rubriche

DIPLOMI DELLE SENTINELLE DI CIVILTÀ E FELICITÀ   

Con la Scuola Primaria Fabbiani si conclude l’attività progettuale di “Sentinelle di Civiltà e Felicità” per le scuole primarie del territorio angolano.

Città Sant’Angelo, 18 dicembre 2023. “Diplomiamo oggi tante nuove giovani sentinelle con le tre classi quinte della primaria Fabbiani di Marina di Città Sant’Angelo. I bambini sono stati straordinariamente attenti, partecipi ed entusiasti di apprendere ed analizzare concetti difficili come l’empatia e il pregiudizio, passando attraverso un’analisi delle parole da non dire.

Insegnare ai giovani alunni che i termini legati alla disabilità non devono essere usati, come spregevolmente spesso accade tra gli adulti, come insulto è tra le cose fondamentali per costruire una società inclusiva. Ringraziamo l’amministrazione comunale per aver patrocinato il progetto e la Dirigente Romano per credere nella necessità di formare i futuri cittadini con un occhio rivolto all’inclusione delle diversità.

“I bambini si sono anche cimentati nella passeggiata empatica insieme ai loro insegnanti, quasi increduli di quanto possa essere complesso spostarsi in carrozzina” così Claudio Ferrante ideatore e realizzatore del progetto in qualità di Disability manager ed esperto esterno in tantissime scuole.

Queste le parole della Dirigente Lorella Romano sostenitrice del progetto sin dai suoi primissimi passi quasi dieci anni fa: ”Oggi si conclude per  il secondo anno il percorso Sentinelle di Civiltà e Felicità con i bambini della Primaria  Fabbiani, con il patrocinio del Comune di Città Sant’Angelo.  Con Claudio  Ferrante e Carrozzine Determinate, i nostri più  piccoli  studenti si scoprono attenti, sensibili, accoglienti e pronti a profonde riflessioni. Il processo avviato è quello che porta ad appassionarsi alla Vita e alle sue diversità, imparando ad abbandonare l’immaginario collettivo dei nostri antenati e di molti ignoranti, contemporanei, che pensano alla disabilità come   all’Homo sapiens monstruosus, l’infelice e spaventosa creatura delineata nel Settecento dallo «scienziato» Carl von Linné”.

“ L’associazione Carrozzine Determinate con tutto il suo direttivo è’orgogliosa di patrocinare costantemente e portare avanti questo progetto nelle scuole per la formazione di nuove coscienze sociali, perché parlare di disabilità non è difficile se lo si sa fare. Ringraziamo per la collaborazione preziosa la sanitaria Artes di Montesilvano per la fornitura delle carrozzine” così Mariangela Cilli segretaria dell’associazione.

Claudio Ferrante

Presidente Associazione Carrozzine Determinate

image_pdfimage_print

About Post Author