Sezioni

20 Aprile 2024 home

Abruzzo Popolare

Sito di informazione quotidiana: politica, cronaca, economia, ambiente, sport, piccoli Comuni, editoriali e rubriche

RAGAZZI DELLE SCORTE

Nelle scuole la proiezione dei due docufilm dedicati alle vittime di mafia. A Teramo, Pineto, giovedì 21 marzo 2024

Corropoli, 20 marzo 2024. Nuovo appuntamento organizzato da Società Civile ETS e Polizia di Stato, dedicato agli studenti delle scuole della città di Teramo, nell’ambito della XXXII edizione del Premio Nazionale Paolo Borsellino, iniziativa che ha come obiettivo primario quello di sensibilizzare la comunità sui temi della legalità e della giustizia.

Dopo il camper rosa, il pullman azzurro e il truck vita da social, in occasione della Giornata nazionale della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie il prossimo 21 marzo, alle ore 10:30, presso l’Auditorium dell’Istituto Alessandrini di Teramo, il comprensivo Teramo 3 D’Alessandro, il comprensivo di Pineto presso il teatro polifunzionale e il comprensivo di Corropoli presso il teatro comunale, saranno proiettati i due docufilm della serie Memories coprodotta da Rai e dal Ministero degli Interni: I ragazzi delle scorte. Le Stragi di Capaci e via D’Amelio, incentrato sul racconto della vedova di Vito Schifani, e I ragazzi delle scorte. La Quarto Savona Quindici, basato sulla storia narrata dalla vedova di Antonio Montinaro.

Si tratta di due degli agenti che, insieme al collega Rocco Dicillo, rimasero uccisi nell’attentato del 23 maggio 1992 in cui persero la vita il giudice Giovanni Falcone e sua moglie, anche lei magistrato, Francesca Morvillo e rimasero ferite 23 persone. I film saranno proiettati anche al Teatro Sant’Andrea di Pescara, all’Università di Chieti e nell’Auditorium del Parco de l’Aquila.

Ma i film saranno proiettati anche al Teatro Sant’Andrea di Pescara, all’Università di Chieti e nell’Auditorium del Parco de l’Aquila.

Tutti gli studenti (e i cittadini) potranno vederli liberamente a partire dalle ore 11 di giovedì 21 marzo collegandosi alla pagina Youtube

image_pdfimage_print

About Post Author