Sezioni

Maggio 2022
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

1 Dicembre 2022 home

Abruzzo Popolare

Sito di informazione quotidiana: politica, cronaca, economia, ambiente, sport, piccoli Comuni, editoriali e rubriche

ORNITOLOGI TEDESCHI in visita sulla Maiella

Caramanico Terme, 25 maggio 2022. Anche quest’anno, con l’avvicinarsi della bella stagione, gli ornitologi e i botanici dell’Associazione italo – tedesca di Hildesheim, città della Bassa Sassonia nel territorio di Hannover, sono stati in Abruzzo, dove non mancano da oltre trent’anni con le rispettive famiglie per esplorare il territorio, studiare e ricercare nuove qualità di fiori e piante.

Questa volta, accompagnati da Eugenio Di Caro e guidati dal Presidente dell’Associazione, l’ornitologo Bernd Galland, e dal Cav. Enzo Iacovozzi, vissuto da ragazzo a Chieti, originario di Palmoli nel Vastese, emigrato in Germania negli anni Sessanta, corrispondente consolare Italo – tedesco di Hildesheim e ambasciatore dell’Abruzzo e dell’Italia nel mondo, hanno deciso di venire in primavera e di alloggiare a Caramanico Terme (Pe), centro turistico e punto di snodo importante per muoversi sul territorio del verde massiccio montuoso della Maiella, montagna sacra alla Ninfa Maia e considerata la Montagna Madre per i popoli italici che abitavano le sue pendici.

Dagli anni Ottanta, oltre a fare beneficienza per la ricostruzione dei centri abitati e delle strutture e infrastrutture colpite dal terremoto, i botanici della Bassa Sassonia hanno potuto scoprire e studiare alcune fra le più rare specie di fiori e di piante d’Europa e forse del mondo.

Ma, di certo anche  gli attimi di divertimento non mancano mai, ovviamente sempre legati alla scoperta e alla valorizzazione delle tradizioni abruzzesi, come la visita all’Azienda Agricola Camillo Zaccagnini di Bolognano (Pe), dove gli ospiti hanno potuto gustare, tra l’altro, degli arrosticini annaffiati con ottimo vino abruzzese doc, allietati dalle note del teatino Franco D’Orazio e della musicista cugnolese Miriana Varalli che ha suonato musiche folcloristiche col Dubotte e con la Zampogna, e dai racconti sulla storia e sulle curiosità abruzzesi del presidente di Abruzzo Tourism Cristiano Vignali e di Francesco Giannini, presidente dei cavatori abruzzesi ed uno dei maggiori esperti della Transumanza e delle tradizioni agro – pastorali abruzzesi.

image_pdfimage_print

About Post Author