Sezioni

Dicembre 2022
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  

21 Aprile 2024 home

Abruzzo Popolare

Sito di informazione quotidiana: politica, cronaca, economia, ambiente, sport, piccoli Comuni, editoriali e rubriche

IL CAMMINO DI CLAUDIA

Testimoni del nostro tempo al Volto Santo

[Bollettino n.2/2022 del Volto Santo https://www.voltosanto.it/wp-content/uploads/2022/12/Bollettino_NOVEMBRE-2022.pdf]

Manoppello, 26 novembre 2022. Claudia Koll torna nel suo Abruzzo; in una terra che le appartiene e che sente intimamente sua sin dall’infanzia. I colori, i giochi ed i profumi dell’estate sanvitese ritornano a vivere nelle parole e nelle immagini che disegnano i primi passi di questa nuova tappa. Saluti, abbracci e sorrisi in comunione; incontri, parole e riflessioni per unirsi tutti nella contemplazione del Volto Santo.    

Un cammino di conversione nudo e crudo quello di Claudia. Un racconto che affascina sicuramente; un mondo, comunque, incredibilmente vero e reale, ed è quello dei nostri tempi.

Domenica mattina, celebrazioni per la prima d’avvento; un mondo che, dall’ambone della basilica, si proietta nelle menti di un’aula tesa a ripercorrere insieme il cammino di una donna, fondamentalmente, sola.

Una donna ricca ma triste; attenzioni da ogni parte ma immersa nel caos della menzogna e del frastuono mediatico; stile di vita lussuoso ma sregolato; vizi ed eccessi fra culture distorte, new age e contaminazioni d’ogni genere. Una vita dissoluta per una donna di questo mondo; un’appartenenza sicura ed inattesa per la creatura del Signore. Una creatura che non può odiare; una creatura fatta per amare: e questa è la voce della genesi che si leva dal profondo dell’anima.

Sofferenze incomprensibili, sofferenze giuste, sofferenze spirituali salvifiche quelle che Claudia rivive al Volto Santo; sofferenze che prendono forma e si materializzano sotto lo sguardo là in alto del Cristo Gesù misericordioso.

In un insolito abito talare bianco, Claudia e lì al Volto Santo di Manoppello che ci parla di sé, della sua conversione; di una storia davvero incredibile che dal mondo dello sfarzo, del benessere e delle ricchezze la proietta impegnata nel servizio ai poveri; nel mondo di quelli più poveri, gli ultimi. Insomma, una donna che riscopre la bellezza della vita, con la piacevolezza e la gratificazione di aver messo su un’opera a sostegno dei poveri. Ecco dunque toccare con mano la bontà delle relazioni e delle storie d’umanità le più straordinarie, storie di fede e di carità.

Storie forti e crude in basilica, testimonianze di straordinaria umanità, dunque, sotto lo sguardo santo che  guida, sostiene ed illumina, felicità e bellezza al Volto Santo nelle parole di Padre Antonio Gentili: “Felici di accogliere Claudia Koll, sorella in Cristo, che ha sperimentato sulla sua vita cosa vuol dire essere abbracciati dalla parola di Dio e ricevere misericordia da Dio …”. 

Claudia: una straordinaria storia alla ricerca della verità. Una storia che continua, che arricchisce e sorprende ancora: un vero cammino di purificazione.

Nando Marinucci

image_pdfimage_print

About Post Author