Sezioni

24 Febbraio 2024 home

Abruzzo Popolare

Sito di informazione quotidiana: politica, cronaca, economia, ambiente, sport, piccoli Comuni, editoriali e rubriche

MAIELLA EROICA

I video inediti dei resistenti abruzzesi

Pescara, 5 dicembre 2023. A ottant’anni dalla nascita del “Corpo Volontari della Maiella” (5 dicembre 1943) la Fondazione Brigata Maiella ricorda la storia dei resistenti abruzzesi attraverso documentari rari e video inediti.

Il materiale, proveniente dalla Teche Rai, è una selezione importante che, nell’ambito della ricostruzione giornalistica sulla Campagna condotta dagli Alleati in Italia durante la II Guerra Mondiale, rappresenta anche la vicenda della formazione Brigata Maiella, la cui bandiera è decorata di Medaglia d’Oro al Valor Militare.

Le proiezioni si terranno presso il Cineteatro Massimo di Pescara (via Caduta del Forte 15) solo il 5 e 6 dicembre dalle ore 18.40 con ingresso libero fino ad esaurimento posti.

“La lunga campagna d’Italia” è un documentario del 1965. Il video, partendo dalle battaglie di Montelungo e di San Pietro, infine, segue l’avanzata Alleata verso Cassino, Frosinone e, sul versante Adriatico, verso Ortona e Chieti.

Vengono documentati, inoltre, il Congresso di Bari dei partiti antifascisti del CLN, la precarietà della Repubblica di Mussolini, nata all’ombra dei tedeschi, lo sbarco ad Anzio e alcune tappe dell’aspra battaglia per Montecassino. Seguirà la proiezione del documentario “Quel giorno sul Metauro” relativo all’offensiva che avrebbe portato alla liberazione di Pesaro e alla dissoluzione dell’imponente linea difensiva approntata dai nazifascisti nel settentrione, la linea Gotica, a cui presero parte anche i Maiellini.

Le proiezioni termineranno con i video inediti sulla Brigata Maiella, materiali del tutto originali, inerenti: la cerimonia di consegna della Medaglia d’Oro alla Bandiera, nel corso della manifestazione tenuta a Sulmona nel 1965; la consegna della stessa al Sacrario delle Bandiere delle Forze Armate all’Altare della Patria a Roma nel 1970 e, infine, l’inaugurazione del Sacrario a Taranta Peligna di Chieti nel 1975. Le proiezioni saranno precedute da brevi saluti istituzionali.

Il Presidente della Fondazione Brigata Maiella, Nicola Mattoscio, sottolinea che con questa iniziativa si apre il ciclo di un triennio di rievocazioni con il doveroso fare memoria, a partire dalle pagine gloriose scritte dai giovani patrioti e partigiani della Brigata Maiella durante la guerra di Liberazione.

image_pdfimage_print

About Post Author